Sebbene la vita ci abbia riservato delle sfide in questo 2020, per la musica è stato un anno straordinario. Dall’album visionario dei BTS, Map Of The Soul: 7 e il trionfale ritorno di Lady Gaga con Chromatica, al tempismo perfetto di Positions di Ariana Grande e l’esordio emo-rap di 070 Shake con Modus Vivendi, la musica è riuscita a portare un po’ di luce e conforto in uno dei periodi più bui e difficili degli ultimi tempi. Per fortuna, ci sono molte cose per cui sperare nel 2021, oltre a una miriade di nuovi album in arrivo: ecco i nove che ci entusiasmano di più.

1. Drake, Certified Lover Boy

Durante un recente live di Instagram con suo padre Dennis Graham, Aubrey ‘Drake’ Graham ha affermato che alcuni fan potrebbero detestare il suo prossimo album – proprio come “hanno odiato Views” — ma ha insistito sul fatto che “è il tipo di musica verso cui evolversi”. Presumiamo che CLB, in uscita a gennaio 2021, mostrerà il lato tenero di Drake – già visto in Hotline Bling e One Dance – che alle persone piace odiare. Infatti, per il video del primo singolo dell’album, Laugh Now, Cry Later, con la partecipazione di Lil Durk da Chicago e prodotto Da Cardo, Drizzy fa una pausa dal basket e in generale dal divertimento, per farsi un bel pianto. Che tenero! Questo sarà il sesto album di Drake dal suo debutto nel 2010, Thank Me Later. Da allora è diventato uno dei – se non proprio il – rapper di maggior successo di tutti i tempi.

2. Ashnikko, Demidevil

Una pubblicazione che ha subito diversi ritardi a causa del Covid-19. Siamo, dunque, prontissimi per l’album di debutto della rapper, cantante e ragazza ribelle statunitense, residente nel Regno Unito, in uscita a febbraio. Demidevil, che prende il nome dallo spaventoso alter ego di Ashnikko, includerà il singolo in perfetto stile punk Cry (con l’aiuto e la complicità di Grimes) e la hit innovativa Daisy. Tra gli altri partecipanti all’album troviamo Princess Nokia per Slumber Party, l’incredibile Kelis per Deal With It, che contiene una parte del grande successo del 1999 Caught Out There, mentre L8r Boi figura una parte del classico di Avril Lavigne, Sk8r Boi. Tra i brani in evidenza non possiamo non contemplare Clitoris! The Musical. Come tutto ciò che riguarda Ashnikko, meglio aspettarsi l’inaspettato.

Ashnikko, Demidevil

3. Kid Cudi, Man On The Moon III

La terza e ultima parte di una trilogia avuta inizio nel 2009 con Man On The Moon: End Of The Day, seguita da Man On The Moon II: The Legend Of Mr Rager nel 2010. Ci è voluto oltre un decennio, ma Man on the Moon III di Kid Cudi è finalmente in arrivo. A ottobre, il cantante, rapper e attore statunitense ha divulgato questo teaser suggestivo per la terza parte, con protagonista lo stesso Cudi mentre fuma una sigaretta illuminato dal pianeta rosso.

Si tratta del primo album di Mr. Mescudi sin dalla sua collaborazione con Kanye West nel 2018, Kids See Ghosts, anche se nelle stesso anno ha rilasciato una serie di singoli, incluso The Adventures of Moon Man & Slim Shady in collaborazione con Eminem. Nonostante non ci sia una data di uscita definitiva per Man On The Moon III, Kid Cudi ha recentemente twittato: “Il nuovo materiale lascerà un segno in tutti voi, preparatevi a cose folli” con l’emoticon del diavoletto. Siamo pronti e in trepidante attesa.

4. Arlo Parks, Collapsed In Sunbeams

Una delle nuove cantautrici preferite da Vogue, questa londinese di eccezionale talento rilascerà il suo album di debutto alla fine di gennaio con la Transgressive Records. L’album contiene la spettacolare Black Dog e la sublime Green Eyes, il nuovo singolo in collaborazione con Clairo, che riflette sulle sfide dell’amore tra persone dello stesso sesso. Influenzata da tutti, da King Krule a Portishead e Frank Ocean, il debutto di Park segue due EP ben accolti dalla critica, Super Sad Generation e Sophie. La ventenne è destinata ad avere un enorme successo nel 2021.

Arlo Parks, Collapsed in sunbeams
Arlo Parks, Collapsed in sunbeams

5. Kanye West, Donda: With Child

Un altro rilascio che ha subito dei contrattempi, ma adesso che West non è più così occupato, forse riuscirà a trovare il tempo per terminare il suo decimo album. A luglio il rapper e candidato alla presidenza deli Stati Uniti 2020, ha divulgato tramite Twitter un pezzetto del suo singolo Donda. Il brano include la voce di sua madre, Donda, venuta a mancare nel 2007 all’età di 58 anni, mentre declama il testo di Sound of da Police di KRS-One.
A settembre, sempre via Twitter, West ha condiviso in anteprima Believe What I Say, dove figura una parte del successo di Lauryn Hill  Doo-Wop (That Thing). Non è chiaro se Nah Nah Nah in collaborazione con DaBaby e 2 Chainz, pezzo che West ha rilasciato a ottobre in concomitanza con la sua campagna elettorale, sarà presente sull’album. Staremo a vedere.

6. Zayn Malik, Better

Il neo papà e cantante solista ha rilasciato il singolo Better lo scorso settembre, aumentando le aspettative per un nuovo album. Alcuni credono che quest’ultimo potrebbe essere chiamato altresì Better, ma ciò non è stato ancora confermato. Una dichiarazione che ha accompagnato l’uscita del singolo leggeva: “Zayn ha il controllo totale della parte creativa di questo suo terzo album e sta finalmente realizzando la musica che ha sempre voluto.” L’opera terza dell’ex cantante dei One Direction (lasciati nel marzo 2015) segue Mind Of Mine del 2016 e Icarus Falls del 2018.

7. Lana Del Rey, Chemtrails over the Country Club

Nonostante un 2020 pieno di impegni, caratterizzato da un libro e audiolibro intitolato Violet Bent Backwards over the Grass (Simon & Schuster), Del Rey non ha intenzione di tirare il freno nel 2021. La newyorkese, sei volte candidata ai Grammy, ha in cantiere un nuovo libro che uscirà a marzo 2021 e che si intitolerà Behind The Iron Gates — Insights From An Institution (Simon & Schuster), e un nuovo album prodotto da Jack Antonoff, ugualmente previsto per il prossimo anno.

L’uscita dell’album, originariamente intitolato White Hot Forever, era stata inizialmente posticipata a causa – indovinate un po’? – del Covid-19, ma più di recente si sono verificati ritardi nella produzione del vinile. Del Rey ha dato ai suoi fan una breve anteprima su Instagram di cosa aspettarsi attraverso il teaser di Tulsa Jesus Freak (da allora rimosso) e il recente rilascio di Let Me Love You Like a Woman, che include un video in perfetto stile Del Rey: un viaggio in auto estroso e nostalgico.

8. Rihanna, title da confermare

Non abbandoniamo le speranze su R9, il nono album di Rihanna così intitolato dai suoi fan. Ci rendiamo conto del fatto che Rihanna sia stata impegnata con la sua impresa multimilionaria Fenty, tuttavia, ci accontentiamo di un EP a questo punto, o di un singolo. Circolano voci che il suo primo album da Anti del 2016 sarà fortemente influenzato dal reggae (la cantautrice Skylar Grey ha twittato una canzone di recente composta da lei e Diplo e che, apparentemente, figurerà nell’album). Queste voci sono state confermate a marzo di quest’anno, in un'intervista di RiRi con British Vogue. Nonostante ciò, ha detto alla giornalista Afua Hirsch che non dovremmo stare troppo in ansia sulla data del rilascio: “Non posso dire quando rilascerò, ma sto lavorando prepotentemente sulla musica.” Mentre lei lavora prepotentemente, noi attendiamo altrettanto prepotentemente.

9. Adele, titolo da confermare

Assieme alla nona pubblicazione di RiRi, il quarto album di Adele è, probabilmente, l’album più atteso al mondo in questo momento. Sono passati ben 5 anni da 25 e ci eravamo convinti del fatto che il 2020 sarebbe stato l’anno del ritorno di Adele, ma, purtroppo, la pandemia ha avuto altri piani. Nel 2019 sembra che Adele abbia detto a uno scommettitore di essere stata in studio di registrazione con John Legend e Raphael Saadiq. A febbraio 2020, durante il matrimonio di un amico, Adele ha detto agli ospiti di aspettarsi un nuovo album a settembre, ma il Covid-19 ha preso il sopravvento.
Lo scorso giugno, il suo manager Jonathan Dickins ha raccontato alla rivista di settore Music Week che l’album era rimandato a data da destinarsi, aggiungendo: “sarà pronto quando sarà pronto”. Lo stesso mese, Adele ha risposto ai fan su Instagram che hanno chiesto se l’album sarebbe uscito di lì a breve: “Ma certo che no. Il coronavirus non è sparito. Sono in quarantena. Indossate una mascherina e siate pazienti.”

Le speranze sono state alimentate ancora una volta quando la cantante di Hello ha annunciato una comparsata al Saturday Night Live a ottobre – sicuramente significava nuova musica da promuovere! – prima di essere infrante dalla stessa Adele che ha detto al pubblico “il mio album non è ancora finito.” Nonostante questo post Instagram abbia confermato il fatto che la cantautrice britannica non farà ritorno con nuova musica prima del 2021, non ci sorprenderebbe un regalo di Natale da parte di Adele per tirarci sul il morale. La speranza è l’ultima a morire.